La Cervini

La vedo sulla chat del mercatino usato nuovo e subito la prenoto per Elena: con uno stemma così non potevo mica farmela scappare.
Con calma la recupero da Teo e la porto a casa.
Poi scopro le prime magagne, tutto sommato limitate al cerchio posteriore sfondato.
Lo cambio con uno equivalente, ma in acciaio come l’anteriore, e faccio un controllo generale: pulizia essenziale, cambio catena, cambio pattini dei freni, cavi e guaine, e litri di svitol per sbloccare la dinamo, il mio pezzo preferito.
Intanto Elena si procura una sella Brooks e mi commissiona il portapacchi.
Alla fine mi rimane l’impianto elettrico: una volta sbloccata la dinamo non resta che provare, cambio i fili e funziona! Con una gemma così (fanalino posteriore) la spaccio per una anni ’50.
Cervini chiama Cervini, se ne vanno in giro per Legnano.

Una Risposta to “La Cervini”

  1. elena Says:

    fila come un trenino! Grazie Diego!

Rispondi a elena Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: